Gli errori che si commettono nel SEO

SEO

Se avete dedicato tempo all’ottimizzazione del SEO e non avete ottenuto i risultati attesi, sicuramente avete commesso un errore.

Non sapete quale errore avete commesso?

Per rendere l’esperienza SEO positiva, segui i nostri consigli … continua a leggere e insieme cercheremo di trovare l’errore e correggerlo.

Cerchiamo di scoprire insieme in cosa hai sbagliato

Il SEO è una strategia per veicolare più traffico al tuo sito. Il posizionamento SEO di un sito Web consente a Google di mettervi in luce rispetto alla concorrenza regalandovi migliaia di visite.

Arrivare all’obiettivo

Quando avrai ottenuto un buon posizionamento, inizierai a vedere i risultati, ma per godere della vittoria ci vuole tempo e pazienza e il fallimento è parte del gioco.

Gi errori più comuni quando si fa SEO

1. Le parole chiave

Forse vi siete concentrati troppo sulle parole chiave. Occorre concentrarsi solo su quelle parole che possono fornire i risultati migliori. Un attento monitoraggio di ciascuna delle tue parole chiave ti dirà quali sono fondamentali e quali superflue.

2. Evitare i falsi collegamenti

Quella dei falsi collegamenti è stata per tempo una strategia efficacie, ma oggi è penalizzata da Google. La qualità dei collegamenti potrebbe migliorare maggiormente le posizioni dei motori di ricerca.

3. I contenuti

I contenuti devono cogliere l’attenzione degli utenti. La qualità viene prima dell’ottimizzazione di una pagina. Un contenuto unico e prezioso è il segreto del SEO.

4. Attenzione alle ricerche locali

Un business deve necessariamente rivolgersi a un territorio specifico e occorre concentrarsi sugli utenti che ne fanno parte. Includere parole chiave sui titoli e sulle descrizioni delle pagine inerenti il territorio in cui si desidera lavorare, circoscriverà il tuo raggio di lavoro. È importante inoltre inserire nell’intestazione o nel piè delle pagine l’indirizzo e il numero di telefono locale.

5. Veicolare i collegamenti

I collegamenti ipertestuali alle pagine interne del tuo sito possono farti ottenere un posizionamento migliore e consegnano una migliorare esperienza ai tuoi utenti. Per centrare l’obiettivo è importante non utilizzare sempre le stesse frasi o parole per i collegamenti. Le ripetizioni nei testi possono essere interpretati da Google come spam.

6. I Tag

I tag sono utilizzati per rendere più facile per gli utenti trovare quello che ricercano. L’errore è creare troppi tag per gli stessi articoli, perché in qualche modo può rendere l’esperienza per l’utente ripetitiva e quindi poco positiva.

You may also like